Libri

 

DONNE  CUCITE

Inchiesta sulla mutilazione genitale femminile

donne-cucite_37982
Donne cucite tratta di storie raccontate direttamente dalle donne che hanno vissuto l’esperienza drammatica dell’infibulazione. L’opera raccoglie dati e informazioni storiche, forniti delle esperienze soggettive e dagli episodi a cui ha assistito personalmente l’autrice, tali da mettere il lettore nelle condizioni di comprendere megliol’atmosfera culturale tanto distante e complessa all’interno della quale si compiono dei veri e propri abusi. Le protagoniste principali delle storie sono bambine, mamme, donne e le mammane dell’infibulazione (cioè coloro che la compiono di fatto), persone che Sabrina Avakian ha incontrato nel corso del suo lavoro. 
Il libro vuole documentare l’origine dell’infibulazione, ma soprattutto vuole dar voce alle bambine mutilate e deturpate emotivamente per essere accettate dalla famiglia, dalla comunità e dai loro futuri mariti: bambine sane, belle, creative ed entusiaste di vivere, che vengono strappate ai loro giochi e sottoposte a una pratica che invade profondamente la loro intimità. Nonostante l’esistenza di strumenti internazionali come la Dichiarazione sull’eliminazione di tutte le forme d’intolleranza e di discriminazione fondate sulla religione o il credo, basata sul fatto che le credenze culturali e religiose in cui un minore cresce non devono ledere la sua integrità fisica o psicologica, il numero delle bambine infibulate, tutt’oggi, è ancora molto alto. Un saggio-reportage che è un’accorata denuncia e insieme un tentativo di sensibilizzazione culturale.

BAMBINI  AL  ROGO

book 2
In Angola è ancora viva una tradizione secondo la quale in presenza del ‘male’ si deve trovare un capro espiatorio. Le vittime sono per la maggior parte bambini, spesso piccolissimi, che una volta accusati subiscono ogni genere di soprusi: dai maltrattamenti agli abusi, dall’allontanamento dalle proprie famiglie e dalla comunità di appartenenza, allo sfruttamento fino ad arrivare, in casi troppo spesso frequenti, anche alla loro uccisione. Il volume si dipana in una serie di storie raccolte dal vivo dall’autrice, durante la sua permanenza come operatrice di pace in quella terra martoriata.
Storie che denunciano apertamente gli abusi. Storie che grondano di dolore e di disperazione come se il grido d’aiuto delle vittime si facesse, prima ancora che denuncia, accorata preghiera. Di qui il duplice obiettivo del testo: per un verso, offrire uno spaccato della realtà quotidiana angolana dando voce agli innocenti sottoposti alle torture di una perversione frutto del disfacimento socioculturale, per l’altro portare alla luce gli effetti devastanti del colonialismo e del periodo postbellico. Un manifesto contro i soprusi, un libro di approfondimento, una testimonianza diretta su una pagina poco nota della geografia del mondo.

 

STORIE  NASCOSTE

Inchiesta sull’ omosessualità in Africa

book 3

Il testo proposto è direttamente storie raccontate da donne e uomini che sono perseguitati per la loro omosessualità in Africa , che vivono ogni giorno in una drammatica esperienza . L’autore fornisce i dati , le informazioni e costumi storici per guidare in queste condizioni, per capire meglio l’atmosfera culturale così lontano e complesso in cui si fanno dei veri abusi . I principali protagonisti della storia di uomini e donne, che Sabrina Avakian ha incontrato nel suo lavoro . Il libro si propone di dare voce a quelle donne e uomini segnati per la loro omosessualità ed emotivamente respinti dalle loro famiglie , della comunità e dei loro amici .
Queste persone sono anche attivisti che si ribellano contro le regole del loro socio- culturale perverso imposte. Nonostante l’esistenza di strumenti internazionali che tutelano i diritti delle convinzioni culturali e religiose conducono al perverso esercizio tortura , lapidazione e di imporre la pena di morte , anche per le persone diverse da quelle considerate orientamento sessuale “normale” .

 

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

UA-43145076-3